Dreamers Day

OSSERVA IL TUO LINGUAGGIO

SETTE IMPEGNI PER IL BENE COMUNE

Eccoci alla terza settimana della serie Sette impegni per il bene comune che abbiamo iniziato durante il Dreamers Day 2019.

Puoi trovare tutti gli impegni della serie cliccando qui.

 

Come possiamo fare la differenza?

Aumentando la massa critica di individui che pongono in essere comportamenti virtuosi.

Qual è la fonte dei nostri comportamenti?

L’Essere

Qual è l’obiettivo?

Essere più consapevoli e fare la nostra parte per il Bene comune.

Quando cominciare?

Qui e ora

Per quanto tempo?

Per sempre

 

3. OSSERVA IL TUO LINGUAGGIO

Tutte le volte che ti ritroverai a dire: “no, questo è impossibile”, “non si può fare”, “non dipende da me”, “è colpa sua”, “è colpa tua”, “abbiamo sempre fatto così” … fermati, respira e trasforma tutto in responsabilità e in opportunità.

 

Questo è il tipico linguaggio auto-sabotante. Cosa significa? Significa che ogni volta che  pronunciamo queste parole stiamo dando loro potere e stiamo delegando la responsabilità di ciò che accade a qualcun altro.

 

In effetti usiamo queste parole e frasi molto più spesso di quanto crediamo e ogni volta che succede stiamo potenziando il contrario di ciò che vorremmo accadesse. Abbiamo la tendenza a puntare sempre il dito contro qualcuno e molto più di rado lo rivolgiamo verso noi stessi. È arrivato il momento di farlo: di diventare più consapevoli anche delle parole che usiamo con l’obiettivo di creare ciò che vogliamo e non l’opposto.

Dreamers Day
International speaker, coach, trainer e autrice, Francesca ha lavorato per molti anni come manager di banche d’affari e conosce a fondo le dinamiche e le sfide del mondo aziendale. Ha lasciato GE Capital nel 2010 per fondare una scuola internazionale di trasformazione dell’Essere, School For Dreamers, con lo scopo di…