Dreamers Day
Dreamers Day

Nicolò Govoni

Fondatore scuole per bambini rifugiati

“Celebrare la vita è farne il miglior uso possibile”.

Questo è il mantra di Nicolò, fondatore di una scuola per bambini rifugiati in Grecia e autore di “Bianco Come Dio”, edito da Rizzoli.

 

A vent’anni è partito per fare volontariato in un orfanotrofio in India, un’esperienza di tre mesi trasformatasi in quattro anni.

 

Dopo essersi trasferito, Nicolò studia giornalismo alla Symbiosis International University, avvia un fondo per l’istruzione degli orfani nell’India rurale e lavora per testate quali BBC e South China Morning Post.

 

A ventiquattro anni torna in Europa e rinuncia a un Master a New York per fare volontariato con i profughi dell’isola di Samos, in Grecia.

 

Qui, dopo aver creato un programma educativo per bambini, fonda una ONLUS e una scuola che accoglie un team internazionale d’insegnanti e fino a 100 studenti ogni giorno.