Dreamers Day
Dreamers Day

Michele Lombardi

Ricercatore Culturale e Scientifico

Nasce 66 anni fa in una famiglia di artisti e docenti napoletani.Dopo una prima fase di studi caotici, approda agli studi giuridici finalizzati al lavoro di giudice ed entra nel Ministero di Grazia e Giustizia, dove svolge contemporaneamente attività sindacale e politica. Poi la svolta radicale. Abbandona l’impiego statale per diventare pilota-istruttore di deltaplani a motore e fonda a Ischia la prima scuola di Volo Idro per ultraleggeri ufficialmente riconosciuta e a Pietramelara il No Limits Flying Center, primo centro europeo di volo ULM No Limits – Sector. Diventa membro del team No Limits-Sector insieme ai campioni del mondo Patrick de Gayardon e Angelo d’Arrigo.

 

Poi, un improvviso interesse per l’aerodinamicità delle macchine volanti di Leonardo da Vinci produce un’altra svolta radicale nella sua vita e ha così inizio l’attività di ricercatore culturale e scientifico.Dopo attenti e appassionati studi sui progetti tecnici di Leonardo, costruisce nuovi modelli che nascono da una loro diversa lettura e dall’intuizione dell’esistenza di un ricco e ancora ignoto sottobosco leonardesco. Espone i suoi modelli in Italia e all’estero.

 

Fonda e dirige due musei permanenti delle macchine di Leonardo a Firenze e a San Gimignano.Collabora con Carlo Pedretti, massimo esperto al mondo di Leonardo da Vinci. Partecipa a diverse trasmissioni televisive e molti giornali scrivono di lui.Presidente da 10 anni dell’associazione culturale C.E.A. (Cultural Exhibit Activities), nata per la ricerca culturale e scientifica e la gestione dei risultati, ora svolge l’attività di ricercatore, conferenziere e naturalmente scrittore.

 

È autore di Viaggio fra i misteri di Leonardo da Vinci. Questo libro fa parte di una trilogia che comprende anche L’eonardo – la Mappa delle Mappe e L’eonardo – Fiat Lux.