Dreamers Day
Dreamers Day

Joshua Coombes

Il barbiere dei senzatetto

Joshua Coombes, 30 anni, è un barbiere inglese e fondatore di #DoSomethingForNothing – un movimento che incoraggia e ispira le persone a compiere atti di gentilezza secondo le proprie capacità, entrando in contatto con chi ne ha bisogno. Il movimento, che oggi ha ricevuto attenzione e supporto a livello internazionale, e partito dal nulla nel 2015.

 

Il desiderio di Joshua è di creare un impatto positivo nelle vite delle persone tagliando gratuitamente i capelli dei senzatetto, e dandogli di riflesso un po’ di autostima e dignità. Joshua sta umanizzando il problema e incoraggiando gli altri a unirsi al movimento grazie alle fotografie e video che posta su Instagram.

 

Grazie alla sua piattaforma online, dà voce a coloro che non hanno una voce nella società. La sua missione ha catturato molto velocemente l’attenzione dei media in Europa e ha creato una forte risonanza in tutto il mondo.

 

Esempi recenti di iniziative prese dagli Stati Uniti includono la presenza di Joshua nella nuova sere “The Story of Us” lanciata da National Geographic, con Morgan Freeman. Esempi di come #DoSomethingForNothing ha ispirato le persone ad agire, includono: Jade Statt, un veterano in UK, che ha lanciato Street Vet UK, che si occupa dei cani dei senza tetto; Chris Leamy, un banchiere di Wall Street, durante la sera suona la chitarra per allietare i senza tetto; e Paul Avila distribuisce walkman e cuffie agli abitanti di Skid Row a Los Angeles (area della città che ospita una delle popolazioni più stabili e numerose di senzatetto negli Stati Uniti – stimati tra i 5.000 e gli 8.000).