Dreamers Day
Dreamers Day

Gianluca Liguori

Mentalista

Gianluca Liguori, in arte Gianluca “Mind” Liguori, nasce a Roma nell’Agosto del 1987.

Sin da giovanissimo mostra un forte interesse nei confronti dell’illusionismo, grazie anche alla passione del nonno, generale dell’ aeronautica, che nel tempo libero si dilettava a studiare ed esercitare tecniche di prestidigitazione e di psicologia provenienti dal mondo dell’ipnosi e del mentalismo.

E’ però in seguito ad alcuni incontri con importanti esponenti mondiali del panorama mentalistico e alla lettura di alcuni rivoluzionari testi psicologici, che Gianluca decide di allontanarsi dall’illusionismo e dalla prestidigitazione per dedicare tutto se stesso allo studio dei processi mentali legati all’analisi delle persone e all’influenza psicologica, in modo tale da poter controllarne scelte e pensieri.

Dal momento che al tempo non esistevano scuole di mentalismo valide, poco prima della maggiore età, decide di intraprendere un percorso di formazione scientifica specializzandosi in ipnosi clinica ed interpretazione dei segnali non verbali. Conclusi questi due percorsi, continua la sua crescita personale e professionale come autodidatta.

Ed è in questo periodo, grazie anche ad una continua pratica svolta nei diversi paesi grazie ai primi ingaggi, che Gianluca affina minuziosamente ogni suo sapere riguardo la cold reading ( ovvero abilità nel carpire informazioni personali da qualcuno senza che egli se ne accorga), approfondendo nel dettaglio la morfopsicologia (una branca del linguaggio del corpo che valuta la correlazione tra la fisionomica ed il carattere di ogni individuo9, la programmazione neuro-linguistica (PNL), l’ipnosi da spettacolo, la super memoria e le tecniche di lettura veloce e apprendimento rapido, meditazione e autosuggestione legata al fachirismo per la sopportazione del dolore, oltre a tutta quella branca legata al mondo del paranormale come la psicocinesi, la telepatia, le premonizioni, la pranoterapia e di altre discipline altrettanto mistiche e controverse.

Oggi Gianluca è il più famoso mentalista italiano e viene riconosciuto come uno dei più grandi esperti di comunicazione a livello mondiale, per questo motivo, può dire di aver condiviso la sua arte con personaggi di spicco nel panorama sia internazionale che italiano, tra cui Sam al Thani la famiglia reale del Qatar, la famiglia Kardashian, Snoop Dogg, Black Eyed Peas, Katherine Kelly Lang, Paolo Bonolis, Belen Rodriguez, Francesco Totti, Leonardo Pieraccioni, Laura Chiatti, Massimo Boldi, Lo Zoo di 105 e altri.

Ha partecipato a programmi televisivi, quali Sanremo (RAI) dove in diretta radiofonica, un mese prima, ha preannunciato alcuni imprevisti che si sono poi presentati, Domenica Live e Pomeriggio Cinque (Mediaset) dove per un anno ha condotto una rubrica dedicata al mentalismo, Mentalized Mtv (Mtv America), Focus e Giallo (Discovery Channel).

Nonostante la sua giovane età, si è esibito con i suoi show in più di 20 Paesi compresi Cina, Stati Uniti, Inghilterra, Emirati Arabi, Sri Lanka e Sud America.

Gianluca è anche l’unico professionista ad aver coniugato i mondi della consulenza aziendale e della formazione personale, con quello del mentalismo.