Dreamers Day

Il processo di auto-guarigione

Dreamers Day

Nella sua condizione ordinaria ogni individuo è diviso. Dubbi, paure, insicurezze lo rendono un essere frammentato e soggetto al condizionamento esteriore.

 

Ogni vera guarigione procede dall’interno, il processo di auto-guarigione passa attraverso un minuzioso lavoro su se stessi atto a svelare quali problematiche interiori si manifestano attraverso la malattia.

 

L’emozione negativa è alla base di ogni malessere, per eliminarla è necessario un lavoro mirato attraverso l’auto osservazione al fine di trasformare la malattia in una guarigione dell’Essere.

Oltre l’apparente molteplicità, oltre la complessità dei sintomi, in realtà la malattia è solo una: quel seme malefico che è la paura. Il pensiero distruttivo e le emozioni negative che debilitano l’uomo derivano da qui.

A Dream For The World – Stefano D’Anna

È sempre necessario ricordare che in ciascun essere umano risiede un potenziale infinito di energia e di amore. Imparare a conoscersi e a sviluppare questo potenziale attraverso esercizi mirati, conoscere come lavorare su di sé, sulle emozioni negative e su tutto ciò che impedisce lo sviluppo del proprio Sogno è parte integrante del programma che ogni individuo sveglio dovrebbe voler seguire.

 

La strada per la felicità passa per lo studio di se stessi, è un viaggio a ritroso nel proprio passato volto alla creazione di un futuro diverso, l’unica via di uscita dai solchi di un destino già tracciato.

 

Nella serie di 12 masterclass mensili Conosci Te Stesso esploreremo gli strumenti utili per osservarsi in maniera efficace e per attuare qualsiasi cambiamento nella propria vita.

Dreamers Day
International speaker, coach, trainer e autrice, Francesca ha lavorato per molti anni come manager di banche d’affari e conosce a fondo le dinamiche e le sfide del mondo aziendale. Ha lasciato GE Capital nel 2010 per fondare una scuola internazionale di trasformazione dell’Essere, School For Dreamers, con lo scopo di…