Filippo La Mantia

Chef di fama internazionale che ha portato i sapori della Sicilia in tutto il mondo. Ex fotoreporter di cronaca nera, viene arrestato per un errore giudiziario e trascorre nel carcere dell’Ucciardone otto mesi. Durante la detenzione scopre l'arte culinaria e la usa per restituire umanità ai detenuti e farli sentire “a casa” anche solo per pochi attimi. Da quel momento essere “cuoco”, come lui si definisce, diventa la sua vita. Nel 2002 apre a Roma il suo primo ristorante, Zagara, è stato chef del Majestic di Roma e nel 2015 ha aperto a Milano il locale Filippo La Mantia.