Adolfo Panfili

Chirurgo ortopedico con lunghissimo curriculum di valenza internazionale e uomo di grande cultura. E’ presidente dell’AIMO, Associazione Internazionale di Medicina Ortomolecolare di cui è il fondatore. E’ stato allievo del doppio premio Nobel Linus Pauling, inventore della medicina Ortomolecolare. Il Prof Panfili ha rivisitato ed ampliato questa scienza fondendola con altre scienze e tecniche fra cui l’uso delle cellule staminali. È il primo ad aver effettuato in Italia interventi di chirurgia robotica mini invasiva in ortopedia con il sistema Mazor. Inoltre è Trainer e Proctor del Dtrax, sistema mininvasivo di fusione e distrazione cervicale posteriore. Fondatore e direttore del primo Centro Italiano di Chirurgia Robotica Vertebrale Mininvasiva è uno dei più eminenti membri di chirurgia robotica alla "International Academy for Robotic Spine Surgery". Il prof Panfili tratta vertebre, postura e nutrizione in stretta sinergia sin dall'inizio della sua trentennale attività professionale, sia dal punto vista chirurgico che manipolativo essendo tra l’altro il primo ortopedico in Europa a Diplomarsi in Best Chiropratica con il prof Ted Morter, uno dei migliori chiropratici al mondo, del quale è stato il miglior allievo europeo. Attualmente un pioniere nell'uso ed applicazione delle cellule staminali nel campo del benessere, dell'anti aging e della longevità, con particolare riferimento all'ortopedia, alla colonna vertebrale ed alla cervicale, all'aspetto dei danni cartilaginei per la prevenzione di malattie degenerative delle anche , delle ginocchia e dei dischi intervertebrali.