Dreamers Day

ARTICOLO 1 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA – PRIMO COMMA

Francesca Del Nero

Dreamers Day

Art. 1 Costituzione Italiana

 

Principi fondamentali

 

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”.

 

Fondamentale [dal lat. tardo fundamentalis]. – ■ agg. 1. che costituisce il fondamento di qualche cosa ≈ basilare, cardinale, centrale, fondante.

 

Che cosa mi muove nel percorrere questa analisi? Solo il desiderio di ragionare su ciò che c’è di certo, vigente e inderogabile nel nostro ordinamento per capire se e quanto i  contenuti di altissimo valore, sanciti dai nostri padri fondatori, siano di fatto rispettati. 

 

👍L’intento è sempre quello di accrescere la consapevolezza. Quanto più siamo consapevoli, tanto più possiamo acquisire responsabilità e avere quindi capacità di impatto sulle istituzioni che alla fine, significa …sulla nostra vita.

 

🙏Teniamo a mente che non è più tempo del LAISSEZ FAIRE …RICORDIAMO CHE E’ TEMPO DI ESSERE SVEGLI, CONSAPEVOLI E RESPONSABILI.

 

Vorrei quindi riprendere i principi fondamentali del nostro dettato costituzionale semplicemente per riflettere insieme.

 

😉Sul primo comma dell’articolo 1 per un attimo ho immaginato che anziché la parola lavoro ci fosse la parola sogno. 

 

Con l’inserimento del ‘sogno’ nell’atto di nascita della Repubblica, introdurremmo nel DNA nazionale un frammento di eternità così come accadde nel 1776 quando un gruppo di uomini accesi da un “entusiasmo” filosofico e civile nel redigere la Carta dei Diritti dell’Uomo, atto di nascita degli Stati Uniti d’America, concepì un diritto mai affermato prima: IL DIRITTO ALLA FELICITÀ.

 

🤔Perché il sogno dunque? Perché nella sua accezione più elevata il sogno precede la CREAZIONE di qualsiasi cosa, servizio o prodotto.

 

Nulla può essere creato che non sia nato prima nel mondo invisibile delle idee, dei pensieri, delle intuizioni. Il seme di un’azione è sempre nell’Essere che precede quindi il fare, che precede l’avere … o almeno così dovrebbe essere anche se troppo spesso avviene il contrario.

 

👉Ma torniamo alla parola lavoro. La domanda è: questo principio FONDAMENTALE è rispettato? S’intende dire: Governo e Parlamento se lo ricordano? hanno ben presente che si tratta di un principio inderogabile della legge fondamentale dello stato e che non è discutibile né negoziabile? Quanta attenzione stanno dedicando le istituzioni al primo paragrafo del primo articolo della Costituzione? Gli articoli sono 139!!! Che iniziative stanno prendendo per difenderlo, per svilupparlo, per fare in modo che questo articolo sia rispettato?

 

🙏Fondamentale significa che non è una cosa alla quale forse pensare in seconda battuta, significa che è priorità assoluta, significa che niente viene prima. 

 

Ma se così è, come mai migliaia di posti di lavoro sono saltati e salteranno, come mai migliaia di imprese hanno chiuso e chiuderanno?

 

Non c’è qualcosa che non va, qualcosa di incoerente rispetto a ciò che per la nostra Repubblica è fondamentale?

 

A presto per il secondo comma dell’articolo 1

Intanto 🙏 riflettiamo su questo.

 

UNISCITI AL CANALE DI TELEGRAM

👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇

https://t.me/SchoolForDreamers

International speaker, coach, trainer e autrice, Francesca ha lavorato per molti anni come manager di banche d’affari e conosce a fondo le dinamiche e le sfide del mondo aziendale. Ha lasciato GE Capital nel 2010 per fondare una scuola internazionale di trasformazione dell’Essere, School For Dreamers, con lo scopo di…